Voglia di cinema? Al Conca Verde rassegne per tutti i gusti e le età

Per tutta la settimana, oltre le normali uscite, proiezioni raccolte in programmazioni specifiche per scoprire interessanti film del panorama nazionale e internazionale.

Da tempo il cinema Conca Verde di Bergamo è un punto di riferimento per la programmazione d’essai, facendosi contenitore di rassegne significative per scoprire film, interpreti e registi italiani e internazionali. Appuntamenti rivolti a bambini e adulti, non solo per i cinefili, ma anche per coloro che seguono il cinema in maniera più occasionale. Opportunità per avvicinarsi e apprezzare la settima arte. Quasi ogni giorno della settimana, si aggiungono alle normali uscite varie proiezioni che rispondono alla voglia di cinema di ogni pubblico. 

Il lunedì è Original is better, per gli amanti delle versioni originali

La settimana si apre con i migliori film della stagione che vengono proposti in lingua originale. Non solo inglese, ma anche francese, tedesco e spagnolo (la proposta è disponibile anche per le scuole, su prenotazione e giorno da concordare). Le proiezioni saranno alle 21, anticipate alle 20,45 da una presentazione in lingua (ingresso: 5/5,50 euro). 

La rassegna continua fino a febbraio, ma i prossimi film di gennaio sono: Bohemian Rhapsody, di Bryan Singer, con Rami Malek nei panni di Freddie Mercury (film e interprete hanno vinto ai Golden Globe 2019) che racconta l’avventura dello storico gruppo rock britannico dei Queen (lunedì 21, inglese) e First man – Il primo uomo (sopra un fotogramma tratto dal film), di Damien Chazelle con Ryan Gosling, candidato al Leone d’Oro alla scorsa edizione della mostra d’arte cinematografica di Venezia come miglior film, che narra la storia del primo uomo a mettere piede sulla Luna Neil Armstrong (lunedì 28, inglese).

Il martedì è Cinema Italia – Le nuove vie del cinema italiano contemporaneo

É la rassegna nata in collaborazione con il festival letterario PresenteProssimo, che affianca al calendario di incontri con autori e saggisti anche la proposta cinematografica che permette di conoscere alcune delle opere più interessanti e alternative del cinema italiano contemporaneo con proiezioni e momenti di approfondimento a cura del critico cinematografico Pietro Bianchi (ore 21, ingresso: 5/5,50 euro).

Dopo Sulla mia pelle, Una storia senza nome, Figlia mia, La terra dell’abbastanza e Lazzaro felice, i prossimi film saranno:Troppa Grazia  di Gianni Zanasi con Alba Rohrwacher (nella foto sotto) e Elio Germano, vincitore del premio Label Europa Cinema al festival di Cannes nel 2018 (martedì 22 gennaio) e il pluripremiato ai Nastri d’Argento e all’European film Awards 2018 Dogman di Matteo Garrone con Marcello Fonte (miglior attore al Festival di Cannes 2018) e Edoardo Pesce (martedì 29 gennaio).

Il martedì e il mercoledì si recupera con Da vedere e (ri)scoprire e Pomeriggio al cinema

Per chi avesse perso le uscite delle settimane precedenti è possibile vedere i migliori film, riproposti in orario infrasettimanale a Bergamo al cinema Conca Verde ed anche al cinema Del Borgo (ingresso 5/5,50 euro per le proiezioni alle 21, il martedì pomeriggio alle 16 al Del Borgo ingresso 4 euro).

Durerà fino a febbraio, ma già a gennaio si potrà vedere Colette di Wash Westmoreland, con Keira Knightley nei panni della scrittrice francese Gabrielle Sidonie Colette (mercoledì 16 gennaio alle 21, Conca Verde); Non ci resta che vincere di Javier Fesser (nella foto) con Javier Gutiérrez che interpreta un allenatore di basket condannato a nove mesi di servizi sociali che dovrà allenare la squadra di giocatori disabili “Los Amigos” (martedì 22 alle 16 e mercoledì 23 alle 21, Del Borgo); Santiago, Italia di e con Nanni Morettiche racconta i mesi che seguirono il golpe di Pinochet che mise fine al sogno democratico di Salvador Allende: il documentario mette l’accento sul ruolo encomiabile dell’ambasciata italiana di base a Santiago dentro cui si rifugiarono centinaia di oppositori del regime per poi salvarsi dal carcere e dalla morte raggiungendo l’Italia (mercoledì 23 gennaio alle 21, Conca Verde); Notti Magiche di Paolo Virzì, ambientato durante l’estate dei Mondiali di calcio ’90, precisamente durante la semifinale tra gli azzurri e l’Argentina, quando nel Tevere viene trovato morto un noto produttore cinematografico (martedì 29 alle 16 e mercoledì 30 alle 21, Del Borgo); 1938 – Diversi di Giorgio Treves con Roberto Herlitzka (30 gennaio, alle 21, Conca Verde), che mostra sanzioni, obblighi, espulsioni, umiliazioni, privazioni, fino all’internamento e alla deportazione.

Il sabato è dedicato al Cineclub ragazzi

Il sabato pomeriggio è pensato per i più piccoli e le loro famiglie: dai film d’animazione alla rivisitazione di grandi classici (inizio ore 16.Ingresso 5 euro per under 10 e over 65, intero 5,50 euro)
Questo mese si potranno vedere: Ritorno al bosco dei 100 acri (nella foto), dai sette anni (sabato 19) e Baffo & Biscotto – missione spaziale, dai tre anni (sabato 26). A febbraio: Ralph spacca internet (sabato 2), Ötzi e il mistero del tempo (sabato 9), La strega Rossella e Bastoncino (sabato 16), Il ritorno di Mary Poppins (sabato 23).

Questo sito utilizza cookies tecnici e di analisi statistica, propri e di terze parti. Per maggiori informazioni sui cookie, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, consulta la nostra pagina . maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi