Giocare al circo (anche in famiglia)

Con le scuole di circo coordinazione, capacità espressive, socialità e tanto divertimento

Prima di imbattermi casualmente nell’invito a una lezione di prova pensavo che “giocare al circo” fosse un hobby per qualche raro adolescente alternativo e niente più. Invece ho scoperto che le scuole di circo sono diffusissime!
Anche nella bergamasca l’offerta è davvero completa. Si può fare circo da grandi, da bambini (anche molto piccoli), da ragazzi e anche tutti insieme in famiglia, declinandolo nel modo che si preferisce. Diamo un’occhiata alle proposte sul nostro territorio.

Il family circus di Ambaradan

L’Associazione Ambaradan è stata probabilmente la prima a proporre la scuola circo a Bergamo, nel lontano 1998. “Da allora credo di avere insegnato le discipline del circo a oltre duemila persone. Il bello del circo è che mescola sport e teatro ed è una interessante forma di psicomotricità per i più piccoli”, racconta Lorenzo Baronchelli, direttore artistico di Ambaradan.
Le lezioni della scuola circo si svolgono nel tardo pomeriggio, dopo l’orario scolastico, su tre sedi: Bergamo (via Pescaria, 1A – Upperlab), Bonate Sopra (via Principe Umberto, 11 – palestra Scuole Elementari “Don Luigi Palazzolo”), Dalmine (via Olimpiadi, 1 – Auditorium Scuola Secondaria “Aldo Moro”).
Noi siamo focalizzati sul circo educativo e abbiamo introdotto il Family Circus, che avevamo già lanciato durante il Rastelli Festival. Partecipano insieme adulti e bambini, non è niente di strano: se ci pensiamo il circo è spesso a conduzione familiare”, spiega Baronchelli. In questo periodo la scuola circo sta proponendo diverse lezioni di prova. Il Family Circus  prende in considerazione adulti e bambini da 6 anni, mentre la  Scuola Circo ha una fascia da 5 a 7 anni e un’altra da 8 a 10 anni.

Per info: +39 3395695570  scuolacirco@ambaradan.org  – www.ambaradan.org oppure cercare Ambaradan su Facebook.

Fate largo al monociclo! (Anche in Malawi)

Lo “Spazio Circo Bergamo” di Telgate è forse la realtà più completa nella bergamasca. Si tratta di uno spazio permanente, ospitato al Centro Sportivo di Telgate  (Via Gaetano Scirea, 11), dove si tengono corsi per bambini e adulti (anche per formatori). Per i bambini dai 6 ai 10 anni c’è un corso per affrontare, in modo ludico e giocoso, le discipline del circo: dai trampoli alle clownerie, dai salti alle piramidi umane. Spazio Circo mette a disposizione uno spazio libero per allenarsi e si insegnano giocoleria, tessuti aerei, circomotricità e soprattutto il monociclo.
Il monociclo è una disciplina trasversale, l’unica in cui mischiamo adulti e bambini, attualmente dai 7 ai 49 anni. Abbiamo un progetto avviato da anni e una nostra allieva ha partecipato a gare internazionali di freestyle”, racconta Fausta Sala, una dei 4 soci di Spazio Circo. I corsi di monociclo sono anche a Seriate (palestra dell’Istituto Majorana) a Bergamo (palestra Monterosso) e a Valbrembo (palestra del centro sportivo).
Tra le proposte dello Spazio Circo, la vacanza a tema circense, che quest’anno sarà a Clusone dal 14 al 20 luglio. Una novità assoluta di quest’anno è la missione in Malawi: “Raggiungeremo i padri Monfortani e faremo una scuola di circo per bambini e ragazzi in Malawi, partiremo il 12 agosto in una ventina fra allievi e maestri e porteremo del materiale”, ci anticipa Fausta.

Per info: http://www.spaziocircobergamo.it/ +39 340 3500187 / +39 393 0082506 info@spaziocircobergamo.it  segreteria@spaziocircobergamo.it

Il microcirco per i piccolissimi

La Scuola di Circo SATs nasce dalla Scuola d’Arte Teatrale Treviglio, gli spazi sono quelli della ex scuola elementare in via Casnida 19 e, per alcuni corsi, la palestra del Comune di Treviglio. Ad animarla Max Vitali, di professione attore e formatore. “Nella palestra del comune svolgiamo l’attività di discipline aeree, perché serve un’altezza fino a 5 metri, e il trampolino elastico. Nella nostra sede in via Casnida le attività che necessitano di spazi più contenuti”, racconta Max.
La Scuola di Circo SATs propone un corso di Micro Circo (dai 3 ai 5 anni), corso di Circo per Bambini (dai 6 agli 11 anni) e il Corso di Circo per Ragazzi e Adulti (dai 12 anni).
Per i bambini in età da scuola dell’infanzia proponiamo la circomotricità, cioè un’attività semplificata basata sulle discipline circensi: usiamo oggetti, ci concentriamo sui salti, stimoliamo la coordinazione”. Per chi avesse bisogno di un ripasso, le 4 discipline del circo sono: giocoleria, acrobatica, equilibrismo e discipline aeree (trapezio, tessuti).

Info: +39 3391134156 info@scuolateatrotreviglio.it  – http://www.scuolateatrotreviglio.it/

Clownerie teatrali

L’Atelier del clown, fondato da Valentina Gavazzeni (formatasi con Ambaradan), non ha una sede fissa ma attualmente tiene corsi al Vilaggio degli Sposi (presso l’auditorium delle scuole medie, ma presto in una sala dell’oratorio) e a Grumello al Piano per i ragazzi dagli 11 anni in su (in una sala del centro socio culturale). Racconta Valentina: “Ci chiamiamo Atelier del clown perché facciamo circo-teatro e curiamo molto il livello espressivo. Con 4 ragazze più grandi che mi seguono da tempo stiamo preparando uno più teatrale con clownerie per bambini.  In generale, con i piccoli facciamo circomotricità, cioè giochi prodedeutici a tutte le arti circensi. Con i ragazzi stiamo su un livello più tecnico: abbiamo iniziato con la giocoleria e nel secondo quadrimestre facciamo equilibrismo: trampoli, monociclo, e slackline, cioè la camminata in equilibrio su una fettuccia”.

Per info: pagina  Facebook Atelier Clown Bergamo , tel 329 386 0881

Il circo come fitness

Se finora abbiamo visto il circo soprattutto dal punto di vista educativo e ludico, esiste anche la possibilità di approcciarlo come un vero e proprio esercizio fisico, molto legato alla ginnastica artistica e all’acrobatica. Questo vale soprattutto per gli adulti e in particolare per le donne (magari ex ballerine o ex ginnaste, ma non per forza), che hanno scoperto il piacere dei tessuti aerei o del trampolino elastico.
Jump Academy a Curno (via dell’aeronautica 12) offre anche interessanti corsi per bambini e bambine, come danza aerea acrobatica, per le under 14, dove vengono insegnati il cerchio aereo, i tessuti aerei e il trapezio statico.
L’acrobatica aerea, appartiene alla disciplina ginnastica acrobatica riconosciuta dal Coni, è una specialità delle arti circensi che può essere eseguita su diversi attrezzi, come tessuti, corda, cerchio e trapezio. A livello sportivo, permette di cimentarsi in un’attività completa, che richiede forza, elasticità̀, resistenza, equilibrio, coordinazione e scioltezza dei movimenti. Interessante anche il corso di Parkour, a partire dai 7 anni, in una palestra con attrezzature certificate adatte a tutti i livelli per imparare in sicurezza.
Per bambini ci sono anche corsi di acrobatica che prevedono l’uso del trampolino, e vi sfido di trovare un bimbo che non apprezzi i salti! “Siamo la prima realtà in Italia che ha unito tutte le discipline del mondo acrobatico, dalla ginnastica artistica alle arti circensi. Siamo dotati di 5 attrezzi di acrobatica aerea, compreso il trampolino elastico regolamentare. –  spiega il presidente e fondatore di Jump Academy Roberto Forino -. È un settore di nicchia, ma abbiamo un intero spazio dedicato solo a noi e tutti i nostri insegnanti sono qualificati, fra cui ex ginnasti e istruttori di discipline aeree circensi qualificati”.

Info: 328 168 1102 info@jumpacademy.it –  https://www.jumpacademy.it

Questo sito utilizza cookies tecnici e di analisi statistica, propri e di terze parti. Per maggiori informazioni sui cookie, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, consulta la nostra pagina . maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi