Caricamento Eventi

Vai al Calendario

  • Questo evento è passato.

Ultima data per la il festival bergamasco dedicato a Fabrizio De André. 

 

Musica, racconti, incontri e testimonianze per viaggiare attraverso il pensiero di Fabrizio De André, a vent’anni dalla scomparsa. E’ questo “Fabergamo – Dammi quello che vuoi, io quello che posso”, il mini-festival organizzato da Associazione Chitina Artistica e da Macondo Caffè Letterario che si svolgerà dal 10 al 13 gennaio.

 Con la Direzione artistica di Fabio Iavarone e l’allestimento scenico di Walter Pistarini, “Fabergamo” organizza quattro giorni di appuntamenti ad ingresso libero (ciascuno legato ad una canzone di De André) fra Macondo, Upperlab e la scuola IPIA Pesenti, occasioni tutte legate alla figura del grande cantautore genovese.

Chiusura domenica 13 gennaio con “Se ti tagliassero a pezzetti”. Dalle ore 17 ad Upperlab Paolo Finzi (redattore della rivista anarchica mensile “A” fin dalla sua fondazione) presenterà il suo ultimo libro “Che non ci sono poteri buoni”, approfondendo il pensiero anarchico di Fabrizio De André.  A seguire Claudia Pinelli racconterà la storia di suo padre Giuseppe Pinelli. Infine musica e poesia con “Amori, puttane, streghe e streghette – omaggio a Faber”. Un adattamento teatrale degli scritti sulle donne di Fabrizio De André a cura di Fabio Iavarone con musiche e canzoni di De André eseguite da Riky Anelli, Francesco Matano e Tonino Macis. Il giovane artista Niccolò Reina illustrerà in diretta alcune delle canzoni eseguite dai musicisti con il suo lavoro a biro, carboncino e china.

 

Scarica la locandina

Dettagli

Data:
13 Gen
Ora:
17:00 - 23:59

Organizzatore

Residenza creativa Upperlab

Tags Evento

, , ,

Invia commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di analisi statistica, propri e di terze parti. Per maggiori informazioni sui cookie, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, consulta la nostra pagina . maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi