Caricamento Eventi

Vai al Calendario

  • Questo evento è passato.

Prende il via anche quest’anno «Bergamo Festival – Fare la pace».

 

L’edizione di quest’anno, che durerà dal 15 al 19 maggio, ha come tema chiave «In nome del popolo sovrano. Inquietudini, sogni e realtà».

Questi anni di insistente crisi economica hanno portato alla luce profonde mutazioni nel tessuto sociale della vita collettiva. Si è in particolare resa manifesta l’ampiezza di uno scollamento che separa sempre di più le masse popolari dalla cultura delle cosiddette élite, il senso comune dai saperi specialistici, i ceti medi dalle rappresentanze istituzionali. Il campo del confronto politico ha visto così emergere e trionfare un po’ ovunque forze di governo che si presentano come dirette rivendicazioni delle ragioni popolari. Il popolo sembra essere andato al potere. Ovunque nel mondo il consenso pubblico va a forze politiche di aperte posizioni sovraniste e di chiari orientamenti protezionistici. Gli umori sociali in cui tutto questo si rende possibile sono quelli che congiungono malcontento a utopia, problemi reali e risposte immaginarie, effettivi limiti di sistema a irrealistiche prospettive di cambiamento.

Appuntamento con Daniel Innerarity per un incontro dal titolo «Democrazia senza politica. Proteggere la democrazia da se stessa».

Daniel Innerarity estende il suo sguardo intellettuale all’analisi politica del mondo globale: partendo dalla considerazione della perdita di centralità del principio di sovranità nazionale giunge ad affermare la necessità di restituire spazio alla politica democratica, adeguandola alle sfide del mondo contemporaneo. Lo Stato nazione, secondo il filosofo, non è più l’attore esclusivo sulla scena internazionale, ma si trova in concorrenza, nella gestione dei processi globali, con altri soggetti politici non statali. In questo scenario si è creato spazio per moderne forme di pirateria, che il filosofo identifica per esempio nel terrorismo internazionale e che hanno generato un crescente senso di insicurezza e di paura che sfocia spesso in estreme quanto inutili forme di chiusura nei confronti dell’esterno. Ma c’è anche una sfida positiva posta al concetto di sovranità nazionale ed alla autorità degli Stati: quella proveniente da una cittadinanza attiva e consapevole, da un’opinione pubblica globale attenta ai diritti umani e a questioni di giustizia, e soprattutto da forme di governance collaborativa transnazionale, rappresentate ad esempio dalle istituzioni europee.

 

Dettagli

Data:
15 Mag
Ora:
18:00 - 23:59

Organizzatore

Festival pastoralismo Bergamo

Tags Evento

Invia commento

Questo sito utilizza cookies tecnici e di analisi statistica, propri e di terze parti. Per maggiori informazioni sui cookie, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, consulta la nostra pagina . maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi