Cosplayer bergamaschi a Lucca Comics and Games

Si preparano da un anno, cucendo costumi, studiando il make-up e conciando parrucche, ma anche costruendo spade, attrezzi, e tutta l’oggettistica necessaria a trasformarsi letteralmente nel personaggio fantastico per eccellenza.

Fantasia o realtà, il confine fra le due è labile in questi giorni a Lucca, patria indiscussa dell’appuntamento dedicato al mondo della nona arte che riunisce in una definizione tutto ciò che gravita attorno ai fumetti, siano essi anime in arrivo dall’oriente, storie di supereroi tipicamente americani o uomini straordinari che raccontano le loro storie nei fumetti tipicamente europei.

 

Per fare chiarezza, il cosplayer non è soltanto colui che riveste i panni del suo eroe preferito o della sua eroina prediletta attinge storia e costume dal mondo dei fumetti, dei film o dei videogiochi, dentro a questo mondo c’è anche chi interpreta un personaggio totalmente originale, creato dal nulla prendendo ispirazione da un universo immaginato.

 

In questi giorni per la 15° edizione della manifestazione che prevede un numero considerevole di contest e dimostrazioni di cosplay, c’è anche una forte rappresentanza di cosplayer bergamaschi, ragazzi con esperienza pluriennale che non lasciano niente all’improvvisazione.

Tra loro Emanuela Ricciardi e Marco Mautone coppia, sia nel cosplay che nella vita reale, da 9 anni. che partecipa a Lucca comics praticamente da sempre e che l’anno scorso ha vinto il premio “miglior coppia” nella gara domenicale con i cosplay di Adam e Belle dalla Bella e la Bestia. Quest’anno i due giovanissimi, Emanuela ha 31 anni e Marco 28 anni, sono approdati all’evento preparatissimi portando una serie di costumi possibili da sfoggiare.

Si va da un classico intramontabile come Mary Poppins e Bert, “nella versione bianca di quando entrano nel quadro” spiega Emanuela, ai globuli bianchi e rossi di “Cell at works”, nuovissimo anime giapponese firmato Akane Shimizu che rielabora e rende moderna la vecchia serie  animata francese di “Esplorando il corpo umano”.

Un cosplayer però, può anche decidere di non vestire i panni di un personaggio già esistente ma di creare un “original”, come stanno facendo Virginia Corrioni, 31enne di Capanelle e l’amica Morena Giassi di Verdello, che dopo anni a interpretare anime esistenti, hanno preparato per questa edizione due costumi “dieselpunk”.

Citando da wikipedia: “Dieselpunk è un genere simile allo steampunk che combina l’estetica della tecnologia a base diesel del periodo tra le due guerre fino agli anni ’50 con la tecnologia retro-futuristica e la sensibilità postmoderna”, un concetto che può essere meglio chiarito dalla descrizione che Morena fa del suo costume: “Sono un meccanico di zeppelin, con una tuta da lavoro tipica del periodo a cavallo fra le guerre mondiali e una borsa da meccanico completa di tutto. Ho anche un braccio finto causato da un’ustione che il mio personaggio si è procurato durante una riparazione”.

Soggetti inventati da zero, dunque che si rifanno al mondo dei giochi di ruolo e di una certa filmografia piuttosto che al fumetto tal quale. Per loro esistono contest dedicati e la possibilità di evolvere di anno in anno, di concorso in concorso, aggiungendo pezzi e particolari alla storia di partenza.

Foto by Mitsuha Photo And Editing

I bergamaschi di Bergomix, invece sono approdati alla manifestazione a sostegno di un progetto editoriale. Tra l’associazione culturale e la start-up eMooks con sede ad Alzano lombardo, infatti è nata una collaborazione che in questi giorni è stata presentata proprio all’interno di Lucca comics and games. L’app eMooks, infatti, è un’app di lettura che unisce all’immagine digitale del testo la voce che legge le parole, oltre a suoni e rumori della scena descritta. Con Bergomix, eMooks ha lavorato all’ampliamento del proprio catalogo inserendo una sezione dedicata al fumetto, che comprende una serie di autori e piccole realtà editoriali tra cui i fumettisti bergamaschi Luca Rota Nodari con “Mad Gyver” ed Alberto Locatelli con “Ka-pow”.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di analisi statistica, propri e di terze parti. Per maggiori informazioni sui cookie, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, consulta la nostra pagina . maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi